ASSOCIAZIONE
CONTADINI
TRENTINI

COOPERFIDI: UNA GARANZIA AL SERVIZIO DEGLI AGRICOLTORI

NORMATIVA

Innanzitutto che cos'è Cooperfidi: è una cooperativa costituita il 6 maggio 1980, grazie all’intuizione e all’impegno dell’allora assessore provinciale Pierluigi Angeli, inizialmente
come consorzio di garanzia fidi per le cooperative e in seguito, dalla fine degli anni ‘90, aperta alle imprese agricole. Oggi Cooperfidi conta complessivamente più di 1.400 soci
dei quali oltre 1.000 sono agricoltori, 347 le cooperative e 5 i consorzi di miglioramento fondiario.
Il consorzio è retto da un consiglio di amministrazione composto da 10 membri in rappresentanza dei vari settori serviti; oggi è presieduto da Renzo Cescato. Alla direzione della struttura, composta da 11 dipendenti, da inizio 2019 è giunto il dott. Michele Sartori, 58 anni, una lunga esperienza nel credito cooperativo, tra cui la direzione della Cassa Rurale di Trento.
Il patrimonio della cooperativa, accumulato negli anni, ammonta a circa 80 milioni di euro e questo ne fa un confidi estremamente solido e con grandi potenzialità d’intervento.
Vediamo quindi che cosa fa Cooperfidi. Si tratta di una cooperativa, pertanto un organismo senza fine di lucro, che svolge l’attività di garanzia collettiva dei fidi a favore degli associati: in buona sostanza, utilizzando il patrimonio accumulato negli anni dai soci, aiuta i richiedenti a ottenere dalle banche prestiti alle migliori condizioni possibili: in sostanza più credito a costi più bassi!
Le richieste di intervento che giungono a Cooperfidi riguardano principalmente gli investimenti per l’avvio o lo sviluppo dell’impresa, quali acquisti di terreni, attrezzature, nuove costruzioni. Altro ambito di intervento abbastanza diffuso quello delle anticipazioni di contributi, mentre decisamente poco sfruttato è il supporto nell’ottenimento dagli istituti di credito di liquidità per l’attività ordinaria: ma anche in questo caso l’intervento di Cooperfidi può consentire ai soci migliori condizioni di tasso sui fidi in conto corrente e maggiori affidamenti. La tendenza passata è stata quella di rivolgersi al consorzio solo in precisi momenti di bisogno o per garanzie su investimenti importanti, ma ciò è limitativo:
Cooperfidi è un utile strumento per far fronte a tutte le necessità di credito nella gestione quotidiana dell’azienda!
Detto questo, nella pratica, cosa deve fare un agricoltore per conoscere tutte le opportunità offerte da Cooperfidi? Basta chiedere un appuntamento, telefonicamente al 0461260417, o via email all’indirizzo info@cooperfidi.it, o presentandosi direttamente presso gli uffici di via Vannetti 1 a Trento. I consulenti di Cooperfidi sono a disposizione per dare informazioni, per valutare un progetto, per avere un consiglio. Ci sono tante opportunità da cogliere, anche grazie al rapporto di forte collaborazione e fiducia che Cooperfidi ha costruito negli anni con le banche operanti in provincia di Trento e che consente di fungere da interlocutore che facilita il dialogo con la propria banca finanziatrice. Come detto in precedenza Cooperfidi è una cooperativa molto solida: ma in aggiunta a ciò, dal marzo di quest’anno può vantare il riconoscimento di confidi agricolo, di fatto il secondo in Italia. Quest’aspetto consente da una parte di approfittare delle garanzie dello Stato facendo si che le banche non debbano comprendere tali crediti nel plafond massimo erogabile, e dall’altra la possibilità, in qualità di Confidi “autorizzato”, di gestire direttamente a Trento le pratiche di garanzia statale per alcune tipologie d’intervento.
Con il mondo dell’agricoltura sono già operative con molte banche convenzioni che fissano tassi massimi d’interesse molto contenuti per le operazioni assistite da garanzia
Cooperfidi; inoltre recentemente Cooperfidi stessa ha deliberato una riduzione delle proprie commissioni proprio agevolare l’utilizzo di alcune garanzie, come quella statale.

In queste poche righe abbiamo cercato di riassumere le opportunità offerte da Cooperfidi, senza la pretesa di essere esaustivi, vista la complessità del tema. Per andare ancora più a fondo è interessante visitare il sito www.cooperfidi.it nel quale sono pubblicate tutte le informazioni necessarie, o come detto poc’anzi, fare una semplice telefonata.
www.cooperfidi.it






Documenti allegati:

Cliccare sull'icona del PDF per scaricare il file.


Scarica il documento COOPERFIDI

Altre notizie di NORMATIVA

ASSOCIAZIONE CONTADINI TRENTINI

Sede di CLES:
Piazza Navarrino, 13 – 38023
Tel. 0463/421531 - 0463/608287 - Fax 0463/421074
email cles@act.tn.it
PEC actcles@pec.it

Sede di MEZZOLOMBARDO:
Corso del Popolo, 23 – 38017
Tel. 0461/606005
email mezzolombardo@act.tn.it

Cookie and Privacy Policy
Realizzazione siti internet Cles (Trento) - Agenzia Nitida Immagine ©